7^ Ed. INCROCI (contest)

{ time(2020); // Inputs: Sperimentazioni tra Reale e Virtuale }

 

SI ACCETTANO ADESIONI

“entro il 20 Luglio 2020”

 

RASSEGNA CULTURALE

 

 

PREMESSA

Questa piattaforma digitale ha rappresentato uno dei motivi fondanti della nostra associazione ed è lo spazio virtuale dove sono consultabili tutti i progetti che abbiamo realizzatoin questi anni. I documenti presenti in archivio in calce ad ogni progetto, sono d’indiscutibile valore socio-culturale per la comunità di riferimento e rappresentano il patrimonio collettivo da preservare e valorizzare, creando campagne d’informazione e promozione all’utilizzo di questa importante risorsa. Attraverso il miglioramento nella fruizione digitale dei nostri contenuti intendiamo  partecipare alla rivoluzione digitale in atto, certi che questa nuova sfida rappresenti l’occasione per ancorare maggiormente il nostro patrimonio al territorio. I documenti rappresentano una delle ricchezze prodotte dalla nostra associazione nelle varie edizioni della rassegna culturale INCROCI. Molto materiale non è stato possibile esporlo nelle mostre che hanno rappresentato il momento conclusivo di tutti i nostri progetti, ma questo materiale è stato quasi tutto fotografato, catalogato e/o tracciato, quindi è in corso la rielaborazione di queste giacenze per produrre nuovi contenuti da condividere.

 

-Un esempio dell’archivio presente in calce a ogni progetto, nello specifico relativo alla 6^ ed. di INCROCI con la possibilità di riascoltate le interviste agli ex-dipendenti della Manifattura Festi Rasini, raccolte nell’inchiesta sociologica sulla quale si è basata la nostra progettualità.

-Alcuni documenti biografici  in fase di archiviazione (in questo caso relativi alla 2^ Ed. di INCROCI dedicata al periodo tra le due guerre).

 

FINALITÀ

Attraverso il miglioramento nella fruizione digitale dei nostri contenuti dell’archivio digitale condiviso che rappresenta una delle ricchezze prodotte dalla nostra associazione nelle varie edizioni della rassegna culturale INCROCI e considerando l’attuale scenario contemporaneo, l’idea del progetto si è mossa partendo proprio dalla possibilità che il lavoro di archiviazione e l’archivio rappresentano e costituiscono un bagaglio e un deposito stratificato di sensi immaginari, di luoghi ideali, di esperienze da risignificare e condividere con il territorio. Con il progetto contest 2020  lo scopo dell’associazione è quello di dare continuità ad un percorso culturale in cui l’arte diventa un’esperienza estetica volta alla riscoperta e valorizzazione della memoria collettiva come fattore di coesione sociale. Nello specifico, l’intervento artistico riguarda la realizzazione di un progetto di arte pubblica quindi opere che nascono dal dialogo e condivisione con la comunità di riferimento. Le opere selezionate in questa edizione della rassegna diventeranno l’oggetto della produzione artistica che sarà presentata nel 2021 per la 8^ Ed. Di INCROCI denominata (Villa d’Arte).

 

POETICA 

Il concetto d’inutile è al centro delle nostre riflessioni in quanto tratteggia alcune condizioni della contemporaneità sia a livello globale che locale. Assumendo questo punto di vista è possibile entrare in merito ad argomenti che attengono dimensioni economico-politiche, ad esempio il tema ecologico fino a dimensioni più soggettive e psicologiche quali la solitudine sociale, l’abbandono. Data l’ampiezza semantica di questa parola “INUTILE” e nello stesso tempo il valore di “criticità” che potenzialmente mette in campo nello scenario della “normalità” del contemporaneo si è scelto di assumerla quindi come concetto poietico.

 

OBBIETTIVI E MODALITA’ D’INTERVENTO

Fase 1  (20 Luglio – 1 Settembre )

Laboratorio Artefatti (contest start !)

Da qui prenderà il via il contest per la progettazione di opere di Arte Pubblica per realizzare un’itinerario artistico che si svilupperà sull’intero territorio del comune di Villa d’Ogna. La consultazione del materiale presente in archivio sarà l’occasione per gli artisti di conoscere meglio fatti e avvenimenti che hanno riguardato il paese. Con l’attivazione del laboratorio Artefatti,  gli artisti si impegneranno nella rielaborazione dei documenti disponibili dando vita ad una prima serie di appuntamenti pubblici nei quali attraverso operazioni performative s’intende coinvolgere e sensibilizzare la cittadinanza rispetto al progetto di Arte Pubblica in sito specifico. Queste azioni saranno riprese e pubblicate in diretta su questa piattaforma che è il luogo virtuale dove si potrà seguire il progetto da remoto e dove tutto il materiale prodotto sarà conservato. 

Fase 2  (1 Settembre – 5 Dicembre)

Sperimentazioni tra Virtuale e Reale

Qui si entrerà nel vivo dell’attività laboratoriale nella quale gli artisti svilupperanno il progetto di arte pubblica da presentare alla comunità per fine anno. Tramite l’impiego anche di nuove tecnologie come Scansione 3D e Realtà Aumentata, i progetti verranno digitalizzati per essere presentati alla comunità attraverso il percorso-itinerario artistico, offrendo così un’anteprima in loco delle fattezze, a dimensione reale, delle varie proposte artistiche. A discrezione degli artisti queste proposte potranno essere realizzate anche con materiali effimeri atti a presentarne la qualità. Anche qui sulla piattaforma digitale, verranno proposti al pubblico i progetti aprendo momenti di riflessione e confronto. L’iniziativa si concluderà con le votazioni dei progetti più graditi dal pubblico, dando così inizio alla fase di realizzazione delle opere che saranno presentate per la 8^  Ed. di INCROCI (Villa d’Arte 2021).

 

SCALETTA SINTETICA DEGLI INTERVENTI 

    • 20 Luglio: Contest start –Inizio Workshop Artefatti, gli artisti partecipanti effettueranno sopraluoghi nei siti mappati e studiando l’archivio daranno il via allo sviluppo delle loro proposte progettuali.
    • 1 Agosto: 1°percorso-itinerario artistico con Happenings e Eventi Performativi nei siti specifici (a cadenza settimanale) per incontrare la comunità e condividere le idee progettuali, raccogliendo nuove testimonianze e spunti utili per il miglior proseguimento dei lavori.
    • 1 Settembre: Seconda fase Workshop Artefatti – gli artisti elaboreranno i progetti d’arte pubblica da presentare entro fine anno alla comunità.
    • 5 Dicembre:  2°percorso-itinerario artistico con anteprima delle proposte d’Arte Pubblica .
    • 19 Dicembre:  dibattito finale e inizio selezione delle opere da realizzare per Villa d’Arte 2021.

       

Sono aperte le iscrizioni al progetto, NON C’E’ NESSUNA LIMITAZIONE e la partecipazione è concessa anche da remoto, se sei interessato a partecipare compila il modulo di contatto e avrai tutte le informazioni necessarie. Termine ultimo per l’adesione 20 Luglio 2020. 

Oppure resta aggiornato sugli sviluppi del progetto

L’archivio di riferimento per il progetto sarà disponibile dal 20 Luglio 2020

ARCHIVIO

Incroci tra Arte Storia e Fotografia 7' Ed. 

psd

Mappatura siti Villa d Ogna

Size : 16.61 mb
Hits : 0
Date added : 12-07-2020
pdf

Mappatura siti Villa d Ogna

Size : 6.82 mb
Hits : 15
Date added : 12-07-2020
pdf

pgt02-geomorfologica

Size : 7.67 mb
Hits : 4
Date added : 07-07-2020
pdf

pgt03-idrogeologica

Size : 10.56 mb
Hits : 4
Date added : 07-07-2020

Patrocini

Sostenitori

Collaboratori