7^ Ed. INCROCI

 

PERCORSO ITINERARIO ARTISTICO

2020

FINALITÀ

L’idea del progetto si è mossa partendo dall’Archivio Digitale Condiviso in quanto rappresenta e costituisce un bagaglio di esperienze da risignificare e condividere con il territorio. Con il progetto INCROCI 2020/21 lo scopo dell’associazione è quello di dare continuità ad un percorso culturale in cui l’arte è diventata un’esperienza estetica volta alla riscoperta e valorizzazione della memoria collettiva come fattore di coesione sociale. L’intervento attuale riguarda la progettazione di Opere d’Arte Pubblica in Sito-Specifico che nascono dal dialogo e condivisione con la comunità di riferimento tracciando un Percorso Itinerario Artistico che si snoda lungo le vie e i sentieri del territorio. Le proposte artistiche diventeranno l’oggetto della produzione che sarà presentata per la 10^ Ed. di INCROCI quando inaugureremo VILLA D’ARTE  per Bergamo e Brescia Città della Cultura 2023.  

 

POETICA  Il concetto di “inutile” è al centro delle nostre riflessioni in quanto tratteggia alcune condizioni della contemporaneità sia a livello globale che locale. Assumendo questo punto di vista è possibile entrare in merito ad argomenti che attengono dimensioni economico-politiche, ad esempio il tema ecologico, fino a dimensioni più soggettive e psicologiche quali la solitudine sociale, l’abbandono. Data l’ampiezza semantica di questa parola, “inutile”, e nello stesso tempo il valore di “criticità” che potenzialmente mette in campo nello scenario della “normalità” del contemporaneo, si è scelto di assumerla quindi come concetto poietico.  

 

OBBIETTIVI E MODALITA’ D’INTERVENTO  La consultazione del materiale presente in archivio è stata per gli artisti l’occasione di conoscere meglio fatti e avvenimenti che hanno riguardato il territorio rielaborandoli per dare vita ad una serie di proposte progettuali. Con il progetto in corso, s’intende quindi portare luoghi marginali all’attenzione della comunità per condividere un progetto culturale di mantenimento e valorizzazione della memoria collettiva attraverso interventi di Arte Pubblica.

I nostri Sostenitori

PERCORSO ITINERARIO ARTISTICO 

Villa d’Ogna_28 Dicembre 2020_rito inaugurale

Le sei contrade Le loro identità

 

Il paese di Villa d’Ogna è storicamente diviso in sei contrade, ognuna con la sua storia e quindi con un carattere unico. Abbiamo scelto di utilizzare questa suddivisione naturale per creare le aree del Percorso Itinerario Artistico (PIA) che vi stiamo presentando. Ogni area ha una sezione dedicata in cui sono presenti tutte le schede dei siti mappati con i relativi contenuti.

Scarica la Mappa con tutti i siti del PIA

Archivio

Incroci tra Arte Storia e Fotografia 7′ Ed.

jpg

Mappa PIA Web 50x70

Size : 5.32 mb
Hits : 1
Date added : 22-12-2020

I nostri Sostenitori