Anteprima
Brescia e Bergamo Capitale della Cultura 2023

Il Percorso Itinerario Artistico si sta espandendo sul territorio bergamasco e bresciano mappando nuovi luoghi e attivando collaborazioni per presentare un programma aperto e condiviso per famiglie, giovani, appassionati d’arte e storia locale insieme a tutti gli amanti della natura e del divertimento all’aria aperta.

Ideali comuni e modalità operative similari sono i presupposti  delle nuove partnership  costruite da VdOArt per i progetti 2023.

In queste collaborazioni intendiamo stimolare  l’entusiasmo  di creare insieme, d’immaginare il futuro, aprendo prospettive e collaborazioni a volte inusuali, in un percorso progettuale condiviso dove ognuno potrà esprimere e promuovere la propria peculiarità culturale in un rapporto di consonanza per vibrare all’unisono e far sentire la nostra voce nel grande evento che ci attende.

 

 

LE FINALITA’

Con questo nuovo progetto, intendiamo sviluppare il potenziale creativo del Percorso Itinerario Artistico, ampliandolo attraverso la strutturazione di una rete tra enti privati che condividono gli obbiettivi culturali e le strategie di VdOArt per:

Valorizzare luoghi d’interesse collettivo e ampliare il P.I.A. in relazione ai mandati socio-culturali dei partners.

Coinvolgere le comunità in collaborazioni interregionali per condividere e raccontare le storie, stimolando l’aggregazione e la conoscenza reciproca per favorire il passaggio del testimone intergenerazionale di saperi e sapori.

Favorire la fusione delle arti delle storie e delle peculiarità di ogni partner.

Sviluppare progettualità ibride, tra Reale e Virtuale prediligendo attività all’aria aperta a contatto con gli elementi naturali e permettendo la diffusione e la partecipazione ai progetti anche da remoto, in considerazione anche di uno scongiurato ritorno dell’emergenza sanitaria o simili.

Offrire un calendario di eventi gratuiti e aperti a tutti senza distinzione alcuna, nel rispetto delle fragilità e dell’inclusione sociale.

Realizzare opere d’Arte Pubblica Partecipata secondo le prassi di Arte Contemporanea promosse da VdOArt.

I PROGETTI

INCONTRI DI CO-PROGETTAZIONE Inizio del Percorso Itinerario Artistico condiviso

Vai alla Residenza Artistica di Onore

A cura di: VdOArt.

Collaborazioni: Associazione Los Chicos Buenos, I Musici di Castro, Museo della Torre, Museo del Tessile, Museo della Resistenza. 

Sviluppo progettuale: La fase preliminare si baserà su un lavoro di reciproca conoscenza per favorire la creazione di un gruppo di lavoro in sintonia su obbiettivi e finalità per  la migliore collaborazione alla realizzazione dei progetti condivisi. In questo frangente VdOArt inizierà la mappatura dei luoghi nei territori dei partner per costruire l’impianto del network che troverà spazio sulla nostra piattaforma digitale e che costituirà tramite il Percorso Itinerario Artistico lo strumento principale di divulgazione dell’iniziativa.

Luogo: Residenza Artistica ad Onore.

Data: Ottobre/Dicembre 2022.

FUOCHI GALLEGGIANTI  Rito collettivo inaugurale della 10^ Ed. della rassegna Culturale INCROCI.

Vai al progetto iniziato da VdOArt

A cura di: VdOArt

Collaborazioni: Associazione Los Chicos Buenos, I Musici di Castro, Museo della Torre di Comenduno, Museo della resistenza, Museo del Tessile. 

Sviluppo progettuale: il fuoco di VdOArt è l’elemento simbolico del progetto di rete socio-culturale 2023, il suo potere purificatore è stato incluso nelle nostre attività durante le fasi più acute dell’emergenza sanitaria diventando il simbolo del nostro desiderio di tornare ad aggregare, stimolare i racconti e costruire nuove prospettive. Da questi presupposti è nato il progetto dei Fuochi Galleggianti che è diventata un nuova opera d’Arte Partecipata che si realizza attraverso la programmazione di quattro incontri di preparazione per la produzione dei manufatti atti al galleggiamento dei fuochi e altrettanti incontri per i Workshop musicali in preparazione alla Jam che accompagnerà il rito dei Fuochi attorno al grande falò, intendendo così attivare la rete sociale della comunità di Darfo Boario Terme e tutti i partner del progetto in un percorso autoriale che porti alla creazione dell’happening dei Fuochi Galleggianti.

Luogo: Ansa del fiume Olio nei pressi del ponte medievale di Montecchio nell’omonima contrada di Darfo Boario Terme (BS).

Data: Lunedì dell’Angelo 2023.

Tipologia d’intervento: Arte Pubblica, Arte Partecipata, Happening di Arte Contemporanea.

PERCORSO MUSICALE NELLA NATURA Workshop con i quattro Elementi (Terra, Aria, Acqua e Fuoco)

A cura di: Fondazione Talia Bonadei

Collaborazioni: Associazione Los Chicos Buenos, I Musici di Castro, Museo della Torre di Comenduno, CCTC, Museo della resistenza, Museo del Tessile. 

Sviluppo progettuale: attraverso la programmazione di quattro incontri di preparazione per la produzione dei manufatti atti al galleggiamento dei fuochi e altrettanti incontri per i Workshop musicali in preparazione alla Jam che accompagnerà il rito dei Fuochi attorno al Grande falò, intendendo così attivare la rete sociale della comunità di Darfo Boario Terme e tutti i partner del progetto in un percorso autoriale che porti alla creazione dell’happening dei Fuochi Galleggianti.

Luogo: 35 siti del Percorso itinerario Artistico tra Bergamo e Brescia. Data: da Aprile a Ottobre 2023 Tipologia d’intervento: Workshop musicale, Arte Terapia, Arte Partecipata.

STORIE SULLA RESISTENZA In ricordo delle rappresaglie nazi-fasciste, il rogo e il sacco della contrada di Valzurio nel comune di Oltressenda Alta in Valle Seriana (BG) e le storie analoghe nel Paese di Cevo in Valcamonica (BS).

Vai al progetto iniziato da VdoArt

A cura di: VdOArt

Collaborazioni: Museo della Resistenza di Valsaviore.

Sviluppo progettuale: con questo intervento si intende valorizzare le testimonianze raccolte nel museo della Resistenza di Cevo relative alle rappresaglie del 3 Luglio 1944 e dei fatti analoghi del 14 Luglio del 1944 che sono raccolte nell’Archivio Digitale di VdOArt.  Percorreremo un itinerario che vedrà coinvolte le due comunità per la riattualizzazione di questa memoria. Il progetto prenderà avvio dalla ricerca degli internati nei campi tedeschi durante la Seconda Guerra, questo permetterà di stimolare la partecipazione delle comunità coinvolgendo le famiglie in un processo che da un lato porterà al conferimento delle onorificenze da parte della Presidenza della Repubblica e dall’altro innescherà il vero processo creativo di riattualizzazione includendo le comunità per lo sviluppo del racconto che porterà alla realizzazione dell’opera.

Luogo: Paese di Cevo (BS) – Contrada di Valzurio Oltressenda Alta (BG) .

Data: 3 Luglio 2023 – 14 Luglio 2023.

Tipologia d’intervento: Innova Musei, Arte Pubblica, Arte Partecipata, Processo Comunitario Condiviso, Riattualizzazione della Memoria Storica.

RASSEGNA CULTURALE KOMENDUNESI  Festival Musicale

Vai al progetto iniziato dal Museo della Torre

A cura di: VdOArt e Museo della Torre di Comenduno.

Collaborazioni: Museo della Torre di Comenduno, Conservatorio Musicale Statale L. Marenzio (BS), Conservatorio Gaetano Donizetti (BG), I Musici di Castro, Museo del Tessile di Leffe. 

Sviluppo progettuale: Tra le montagne della media Valle Seriana, ogni anno al festival Komendunesi si ritrovano tanti artisti provenienti da tutta Europa, uniti dal credo che fare musica e cultura, significa prima di tutto creare legami e unire comunità. Il progetto Komendunesi è un invito all’accoglienza: la fusione di storie e lingue celebra la diversità e costruisce un trampolino di lancio per sbirciare al di là dei confini, reinventare luoghi e immaginare futuri alternativi. In collaborazione con VdOArt questo progetto si arricchirà di una progettazione artistica mirata al coinvolgimento delle risorse creative in un percorso che inizierà con gli incontri di preparazione del rito inaugurale dei Fuochi Galleggianti, attraverso la produzione dei manufatti (considerando materiali, tecniche e strumenti affini alle storie del museo)  atti al galleggiamento dei Fuochi e con gli incontri musicali in preparazione alla Jam che accompagnerà il rito collettivo d’inaugurazione. Intendiamo sempre attivare la rete sociale della comunità, coinvolgendo gli abitanti di Albino accompagnandoli in questo percorso condiviso per renderli consapevoli e responsabili del proprio ruolo autoriale nell’happening dei Fuochi Galleggianti. Viceversa gli artisti e i musicisti del festival saranno invitati a sviluppare progetti per i luoghi mappati non solo su Albino, ma con la possibilità di relazionarsi con tutte le storie del Percorso Itinerario Artistico.

Luogo: Comenduno di Albino, Percorso Itinerario Artistico.

Data: Luglio 2023.

Tipologia d’intervento: Musica, Arte Pubblica, Arte Partecipata, Happening di Arte Contemporanea.

VITA RURALE IN VALLE SERIANA Memoria Collettiva e Percorsi Creativi. Rito condiviso dei Fuochi Galleggianti #1.

Vai al progetto iniziato da VdOArt

A cura di: VdOArt.

Collaborazioni: Museo della Torre di Comenduno, Fondazione Talia Bonadei.

Luogo: Museo della Torre di Comenduno.

Data: Agosto 2023.

Tipologia d’intervento: Innova Musei, Arte Contemporanea, Arte Partecipata, Riattualizzazione della Memoria Storica.

IL COMPARTO DEL TESSILE IN VALLE SERIANA Memoria Collettiva e Percorsi Creativi. Rito condiviso dei Fuochi Galleggianti #2.

Vai al progetto iniziato da VdOArt

A cura di: VdOArt.

Collaborazioni: Museo del Tessile Leffe.

Sviluppo progettuale: Con questo intervento si intende creare un dialogo tra i due poli museali di Leffe e Comenduno, detentori reciprocamente di due storie parallele: l’industria tessile e la vita rurale. VdOArt ha all’attivo un importante progetto sulla storia del Villaggio Industriale della Manifattura Festi Rasini di Villa d’Ogna ed intende valorizzarlo in questa collaborazione favorendo la fusione tra le storie per ampliare il progetto e costruire nuovi racconti. I piccoli musei del territorio e la loro rigenerazione attraverso interventi creativi sono stati l’oggetto di una profonda riflessione del Collettivo di VdOArt nel 2021 in relazione alla nostra adesione al bando per ICC Innova Musei promosso da Fondazione Cariplo.  Rigenerare l’allestimento delle sedi museali attraverso una serie d’interventi di Arte Contemporanea che si integrino e interagendo con le storie e gli spazi del luogo è il nostro obbiettivo, così come offrire un servizio di Mappatura dei luoghi circostanti e connetterli attraverso il P.I.A. al fulcro museale e a tutte le storie analoghe del Percorso Itinerario Artistico.

Luogo: Museo del Tessile di Leffe (BG), Fondazione Talia Bonadei.

Data: Settembre 2023.

Tipologia d’intervento: Innova Musei, Arte Contemporanea, Arte Partecipata, Riattualizzazione della Memoria Storica.

MOSTRA FINALE  racconto di un percorso condiviso

Vai alla Residenza Artistica di Onore

A cura di: VdOArt.

Collaborazioni: VdOArt, Associazione Los Chicos Buenos, I Musici di Castro, Museo della Torre, Museo del Tessile, Museo della Resistenza.  Luogo: Onore Piazza Pozzo 84.

Sviluppo progettuale: l’obiettivo finale del Percorso Itinerario Artistico 2023 è di realizzare la nuova Museografica del Fuoco per raccontare il percorso condiviso con i partner e le comunità dei territori coinvolti.

Data: Dicembre 2023.

Tipologia d’intervento: Mostra d’Arte Contemporanea, Museografica.

Collaborazioni: Museo della Torre di Comenduno.

Data: Dicembre 2023.

Tipologia d’intervento: Innova Musei, Arte Contemporanea, Arte Partecipata, Riattualizzazione della Memoria Storica.